Audioprotesi in Italia, vivacità del mercato: dopo Audibel, al via Amplifika 4.0

Distribuzione

Giannetto Giannetti, con un'esperienza nel settore audioprotesico di oltre venticinque anni e dopo avere ricoperto il ruolo di amministratore delegato di Audibel fin dalla fondazione, oggi ottimizza il modello distributivo come titolare del marchio Amplifika 4.0. © Amplifika

Ha assistito a vari cambiamenti recenti sul mercato audioprotesico in Italia, il settore audiologico nostrano, pure nel periodo ricco di sfide che il mondo sta vivendo. I mesi passati sono stati caratterizzati, infatti, anche da un passaggio di proprietà della catena Audibel, da Starkey ad Amplifon.

Buone notizie, quando si profila un futuro focalizzato sulla personalizzazione dopo un passato vissuto in chiave globale. Il percorso di una carriera individuale, infatti, indirizza talvolta il racconto della storia di un intero settore. Il personaggio in questione, di lunga esperienza nella distribuzione degli apparecchi acustici, è Giannetto Giannetti: dieci anni in Amplifon, di cui sei investiti negli Stati Uniti; l'incontro con Starkey in America che, interessata al mercato retail italiano, gli affida l'istituzione di Aubibel, marchio di casa che incrementa la presenza in Italia fino ad un centinaio di negozi e circa quindici milioni di euro di fatturato; l'improvvisa cessione di quell'azienda e dei suoi centri ad Amplifon, nell'ottobre scorso con formalizzazione a febbraio 2021, che impone il deciso cambio di direzione. In questa prospettiva, il navigato amministratore delegato intravede il nuovo progetto in ambito audioprotesico: si chiama Amplifika 4.0.

È l’esempio di un modello che vuole l'audioprotesista al centro, e non solo – com’è ovvio – il paziente. Una zona professionale specifica, che vede l'operatore della riabilitazione uditiva ad un livello manageriale. Così, almeno, lo immagina il fondatore. Il successo di un centro acustico – sostiene Giannetti – non si realizza tanto nel paziente finale, quanto nella figura che sa gestire al meglio l'aspetto sanitario e quello imprenditoriale, che è il vero punto di riferimento della comunità medica e audiologica del proprio territorio, con un approccio su misura lontano dalle politiche della grande distribuzione. La filosofia di Amplifika 4.0, che è localizzata di base a Roma, mira a creare una rete di una cinquantina di punti vendita in quattro anni, con aperture da settembre 2021.

Claudia Patrone

Per saperne di più e impostare i tuoi parametri.">