IEB 2021. Dopo l’estate, Trieste è capitale della biologia dell’orecchio interno

Congressi

Hanno rimandato di un anno anche questo appuntamento a causa dell'epidemia. © IEB

L’appuntamento internazionale si tiene nei giorni da 11 a 14 settembre 2021, nel capoluogo giuliano diventato nel 2020 la “Città Europea della Scienza”. Il workshop IEB è preceduto dal simposio “Perdita di udito: dalla biologia dell'orecchio interno allo sviluppo di approcci terapeutici innovativi”.

Il momento formativo sulla biologia dell’orecchio interno è presieduto da Paolo Gasparini e Giorgia Girotto. Nel messaggio che invita i colleghi, i due specialisti si sono detti «molto onorati di avere l'occasione di ospitare questo workshop annuale» e pronti «ad offrire un ambiente scientifico stimolante, in cui giovani scienziati e medici, insieme ad esperti provenienti da tutto il mondo, scambieranno le loro conoscenze nel campo della perdita dell'udito e torneranno arricchiti da questa esperienza». Fanno parte del comitato scientifico dell’edizione 2021 dell’evento IEB Umberto Ambrosetti, Saba Battelino, Michael Bowl, Sandro Burdo, Annarita Fetoni, Annamaria Franzè, Hannie Kremer, Elio Marciano, Sandrine Marlin, Alessandro Martini, Anna Morgan, Marcelo Rivolta, Lukas Rüttiger, Karen Steel, Isabel Varela-Nieto.

Info: Inner Ear Biology 2021.

Per saperne di più e impostare i tuoi parametri.">