Garanzia per la risonanza magnetica «unica», con gli impianti cocleari di Med-El

Innovazioni

La garanzia del marchio permette ai pazienti impiantati Med-El la possibilità – niente affatto trascurabile – di sottoporsi all’esame diagnostico in completa sicurezza. © Med-El

Comunicazione tracciata da comprensibile orgoglio, da parte dell’ufficio stampa e dell’azienda, per il traguardo ottenuto dagli impianti cocleari del marchio Med-El: «una garanzia per la risonanza magnetica unica al mondo: la massima sicurezza durante gli esami» che rende la diagnostica accessibile.

Precisa la casa austriaca che – secondo uno studio OCSE, “Esami di risonanza magnetica 2016-2019” – tre persone su quattro avranno bisogno di una di queste prestazioni sanitarie nel prossimo decennio, per routine o per necessità. Per le persone con perdite uditive gravi, questo esame può rappresentare un rischio per la sicurezza degli impianti uditivi. Pertanto, è necessaria la rimozione chirurgica preventiva dei magneti posti al loro interno. Procedura che implica una perdita temporanea della capacità sensoriale e la possibilità che si verifichino danni permanenti al dispositivo. Se il paziente rifiutasse di sottoporsi all'intervento chirurgico di rimozione del magnete potrebbe accusare un forte dolore durante l'esame diagnostico, oltre a rischiare una possibile dislocazione del magnete stesso. Proprio per questa premessa, la novità risulta particolarmente rivoluzionaria: «D’ora in poi – possono essere fieri a Innsbruck – le persone con impianti cocleari, per l’orecchio medio e a conduzione ossea Med-El avranno una garanzia a vita per eseguire in totale sicurezza e senza preoccupazioni gli esami di risonanza magnetica, senza la necessità di ricorrere alla chirurgia, eliminando il disagio e riducendo i tempi di inattività uditiva».

Certo, potersi sottoporre immediatamente ad un’analisi come questa può essere cruciale in situazioni di emergenza come, ad esempio, un incidente; ciononostante, gli approfondimenti di questa natura sono particolarmente importanti anche per la diagnosi di malattie gravi come il cancro, la sclerosi multipla o il Parkinson. Né va sottovalutato il vantaggio che accorcia significativamente il periodo di inattività uditiva: chi vive con forti deficit sensoriali rinuncerà alla capacità di sentire solamente durante l’esame della risonanza magnetica.

Annunciando di essere il primo produttore di impianti cocleari ad offrire agli utenti la Garanzia RM, Med-El punta l’attenzione sul design dei suoi magneti, che è l’autentica innovazione che consente la risonanza magnetica agile: «La tecnologia sicura e affidabile di Med-El – comunica l’azienda – garantisce che durante la risonanza magnetica i magneti impiantati non vengano danneggiati o si spostino, causando dolore». Per sottoporsi all’esame gli utenti devono solo rimuovere i componenti esterni, come l’audioprocessore. «Med-El ha sviluppato e brevettato un proprio sistema di impianto cocleare altamente innovativo e con magneti all'avanguardia posti nell’impianto interno. Tale tecnologia esclude una possibile dislocazione del magnete durante un esame di risonanza magnetica, eventualità che può risultare anche molto dolorosa per il paziente», afferma Martin Zimmerling, a capo dello Sviluppo dell’Impianto del marchio. «Con gli impianti cocleari Synchrony, il magnete può ruotare liberamente e allinearsi secondo il campo magnetico dell’esame di risonanza magnetica. Grazie a questo specifico design dell'impianto, possibili forze generate durante la scansione RM e il conseguente dolore per il paziente non si verificano. Siamo orgogliosi del fatto che non solo l'ultima generazione dei nostri impianti cocleari sia compatibile con i macchinari di risonanza magnetica, ma che lo siano anche tutti gli impianti cocleari prodotti dal 1994, così come tutti gli impianti a conduzione ossea e l'ultimo impianto per l'orecchio medio di Med-El», conclude il dirigente. La Garanzia RM del marchio afferma, per tutta la vita del paziente, in via esclusiva, l’assoluta affidabilità dei dispositivi durante l’esame: l’azienda, quindi, si fa carico degli eventuali danni avvenuti durante una risonanza magnetica per tutti gli impianti cocleari che sono stati prodotti dal 1994, per tutti gli impianti a conduzione ossea e per l'attuale generazione di impianti per l'orecchio medio. Aspettando anche la diffusione del nuovo impianto cocleare totalmente impiantabile.

Info: Med-El.

Per saperne di più e impostare i tuoi parametri.">