Quattro piani, Poliambulatorio MG a Bologna offre prestazioni sanitarie benevole

Pratica clinica

Vale il bene ricevuto, la generosità che non dimentica: Massimino Negosanti, dermatologo bolognese, ha fondato con i figli il Poliambulatorio MG in memoria della defunta moglie Maria Grazia. © MG

Da Bologna arriva una bella storia intrisa di calore umano: si intreccia con un’iniziativa imprenditoriale sanitaria, che ha condotto alla fondazione di una struttura plurispecialistica per controlli e visite mediche, accertamenti diagnostici e trattamenti terapeutici. Debutta il Poliambulatorio MG.

Ha preso avvio in un contesto di doni ricevuti e restituiti, che ne hanno tracciato il carattere non scontato. Il centro in oggetto infatti ha istituito, fra i servizi, diverse prestazioni specialistiche mentre, fra gli obiettivi, ha stabilito fin dall’inizio la promessa di erogarne gratis a chi vive in condizioni di bisogno e difficoltà economiche, in collaborazione con la Fondazione Lercaro e con il supporto del Comune di Bologna: si tratta del Poliambulatorio MG, che ha aperto nel capoluogo in via Irnerio 53 per iniziativa dei medici Massimino Negosanti e figli. Ha una collocazione su quattro piani e comprende un totale di quattro ambulatori odontoiatrici, sette altri ambulatori medici polispecialistici e uno chirurgico con camera di osservazione postoperatoria. Numerose sono le discipline trattate, che abbracciano un ampio ventaglio di servizi, fra cui naturalmente anche quelli inerenti il settore dell’orecchio e dell’udito, ovvero l'otorinolaringoiatria, l'audiologia e l'audiometria, che sono erogate dai professionisti Michela Mancini e Andrea Bellusci.

Ha preso avvio come iniziativa riconoscente, si diceva. Infatti, alla città di Bologna, il noto specialista in dermatologia Massimino Negosanti con questa impresa ha inteso restituire quanto aveva ricevuto in gioventù dal cardinale Lercaro, a cui è intitolata l’omonima fondazione che figura nella collaborazione: è proprio grazie a quel personaggio che, quando era un giovane universitario, ha potuto completare gli studi accademici. Oggi, dopo una carriera avviata e fortunata, con la soddisfazione di avere al fianco il figlio Luca, che ha ripercorso le sue orme nell’arte della medicina e ha preso la responsabilità della direzione sanitaria del centro, e un altro, Giacomo, che gestisce la società dal punto di vista amministrativo, il professor Negosanti non ha dimenticato le sue origini e, con quel pensiero e nuovi ambiziosi obiettivi, ha scelto di dare vita ad una struttura voluta appositamente per rispondere al diritto alla salute degli utenti con un servizio clinico all'avanguardia. Non è questo l’unico dettaglio che rivela la sensibilità alla base del progetto: il Poliambulatorio MG, infatti, porta nel nome anche l’omaggio e il ricordo alla memoria della defunta moglie Maria Grazia.

Info: Poliambulatorio MG.

Per saperne di più e impostare i tuoi parametri.">