Aggiornamento AOOI: ad ottobre, il convegno degli otorinolaringologi ospedalieri

Formazione

Contrassegno AOOI: un logo antico che descrive la professione medica. © AOOI

Con la ripresa delle attività dopo la pausa estiva, gli eventi di aggiornamento professionale tornano protagonisti nell’agenda degli operatori sanitari: il convegno annuale dell’AOOI – Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani è in programma a Milano Marittima, presidente Massimo Magnani.

Grazie alla divulgazione attraverso il rinnovato sito Internet del sodalizio guidato da Giovanni Danesi, è già possibile consultare il calendario scientifico preliminare dell’appuntamento, previsto il 13 e il 14 ottobre 2017 presso il Centro Congressi dell’Hotel Gallia, nella località romagnola. Il momento formativo nasce come occasione didattica di confronto fra gli specialisti attivi nei centri di cura, comprendendo i contenuti in gran parte medici e chirurgici che costituiscono la pratica clinica quotidiana nei reparti del Paese, ma si propone anche l’obiettivo di affrontare l’attualità di tematiche soggette ad una continua evoluzione. Nelle intenzioni del presidente Magnani, inoltre, il convegno offre sessioni di sostegno alla ricerca dei giovani colleghi, con due premi dedicati alla videochirurgia e a comunicazioni libere in memoria di Walter Mallamace, ed una significativa parentesi istituzionale, per discutere delle problematiche inerenti lo svolgimento della disciplina. Tavole rotonde riguarderanno i disturbi vertiginoso-posturali e la responsabilità professionale dei medici alla luce della nuova legge Gelli, mentre momenti di dibattito e scambio di esperienze ed opinioni approfondiranno aspetti di interesse quali le terapie antibiotica e antinfiammatoria steroidea, l’utilizzo dei probiotici e delle acque termali, l’otologia infantile; incontri monotematici saranno rivolti alle moderne acquisizioni sulla diagnosi e sul trattamento degli acufeni, alle indicazioni cliniche e alle opportunità di ricerca in merito all’adroterapia, alla terapia iperbarica. Non mancheranno un’assemblea straordinaria dell’Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani e una relazione ufficiale, a cura di Michele Barbara, sul trattamento integrato multidisciplinare negli insuccessi oncologici e funzionali della chirurgia ricostruttiva della laringe, per concludere con interessanti curiosità dai titoli “Il cibo tra antropologia e comunicazione” e “Özti: una voce di 5.000 anni fa”. Il convegno è accreditato ai fini ECM – Educazione Continua in Medicina per le figure professionali di medico chirurgo specializzato in otorinolaringoiatria, audiologia e foniatria, oncologia e radioterapia, di tecnico audiometrista, di tecnico audioprotesista, di logopedista e di infermiere.

Info: AOOI – Associazione Otorinolaringologi Ospedalieri Italiani.

Per saperne di più e impostare i tuoi parametri.">